Marinella Paolini

“fotografare un edificio è come ritrarre un volto… anche una parete bianca ha la sua fotogenia, dipende dal punto di vista, mi concentro su un particolare che mi colpisce e parto da quello”

“photographing a building is like portraying a face … even a wall has its photogenic aspect, it depends on the point of view, I concentrate on something that hits me and I start from there”

Marinella Paolini

Le opere paiono galleggiare nello spazio

 

The works seem to float into the space

 

         
Città della Scienza, Napoli 2009 130x93cm – Dibond4mm edizione 6esemplari + III p.d’a.